Conservativa odontoiatrica - Cura delle carie | ildentino.COM®

 

Le otturazioni - cura delle carie

L'odontoiatria conservativa è una branca dell'odontoiatria restaurativa che si occupa della cura dei denti cariati, dell'eliminazione della carie.


Le carie possono essere superficiali o profonde.

Nel primo caso ci si limita ad asportare parte della dentina e dello smalto interessati dalla carie, otturando il dente con appositi materiali detti compositi. 
Nelle carie profonde vi può essere un interessamento della polpa del dente, contenente anche le fibre nervose, e allora si ricorre alla cura canalare detta anche devitalizzazione.
Nel nostro Centro si effettuano solo otturazioni estetiche il cui colore è identico a quello del dente. Praticamente sono quasi invisibili.
Le faccette dentali rappresentano uno dei risultati migliori dell’odontoiatria estetica moderna. Sono anche conosciute con il termine "faccette estetiche" e consistono in sottili lamine in ceramica che vengono applicate sulla superficie esterna dei denti anteriori, migliorandone forma, colore e posizione.

classi di black

Secondo la classificazione di Black le cavità da lesioni cariose possono essere distinte in cinque classi:

I CLASSE di Black:

sono le cavità situate a livello delle depressioni anatomiche dei denti ed interessano perciò i solchi e le fossette sulla superficie occlusale dei premolari e dei molari, i forami ciechi a livello vestibolare o linguale dei molari e le fossette di incisivi e canini.

II CLASSE di Black:

sono le cavità che interessano la superficie interprossimale (mesiale o distale) dei premolari e dei molari.

III CLASSE di Black:

sono le cavità che riguardano la superficie interprossimale (mesiale o distale) degli incisivi e dei canini, senza interessamento dell'angolo incisale.

IV CLASSE di Black:

sono le cavità che interessano la superficie interprossimale (mesiale o distale) degli incisivi e dei canini, con interessamento dell'angolo incisale.

V CLASSE di Black:

sono infine le cavità a carico del terzo gengivale delle superfici vestibolari e linguali/palatali di tutti i denti.

 

Torna suTorna su