Seleziona la tua lingua

Protesi su impianti | ildentino.COM®

 

Protesi su impianti

L’implantologia consente di riabilitare sia la mancanza di uno o di alcuni denti ( corone e/o ponti ), sia l’intera arcata dentale con una protesi totale fissa, chiamata protesi di Toronto per la tecnica di lavorazione usata per la sua realizzazione.

La “Toronto Bridge” è una protesi dentaria, generalmente realizzata in resina come le protesi tradizionali, ancorata agli impianti precedentemente alloggiati ed “osteointegrati”.

La Toronto Bridge fu ideata e impiegata da un gruppo di ricercatori Svedesi”, diretti dal Dott. Brånemark.

Il nome della protesi deriva dalla città canadese Toronto nella quale, nel 1982, venne presentata alla comunità scientifica internazionale.

I candidati a questo tipo di protesi sono molteplici: portatori di protesi totali, parziali o pazienti che presentano degli elementi dentali residui compromessi o instabili da consigliare l’estrazione preventiva onde evitare un’ ulteriore perdita di tessuto osseo fondamentale per la ritenzione dei pilastri implantari.

I vantaggi della Toronto Bridge rispetto alla protesi tradizionale sono la stabilità perchè rimane fissata agli impianti e quindi non si toglie, si riesce ad ottenere una estetica elevata, la masticazione avviene quasi come con i denti naturali, l'igiene si effettua con la massima facilità e cosa molto importante, è possibile rimuoverla in caso di problematiche agli impianti.

 Esempi di protesi fisse su impianti

Ponte inferiore

Ponte su impianti

 

Protesi  fissa su barra avvita agli impianti

( variante alla protesi di Toronto )

- lab. od. GNES D. - Torino -

-cliccare sulle immagini per ingrandire-

Protesi su barra vista frontale
Protesi su impianti e barra
Esempio di barra fresata su impianti con attacchi a pallina
Controbarra fresata inglobata nella protesi
Dettaglio controbarra fresata con attacchi tipo OTK
Dimostrazione di barra e controbarra montate
Visione laterale di protesi fissa montata su barra fresata avvitata sugli impianti

 

Torna su
Torna su